Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aliscafi e traghetti hanno viaggiato a pieno carico

Controesodo, code agli imbarchi per il rientro dalle isole

Controlli rafforzati sulle banchine

.

Controesodo, code agli imbarchi per il rientro dalle isole
22/08/2011, 14:08

NAPOLI - Poco importa se l’afa continua a farla da padrona negli ultimi giorni di agosto, il calendario non fa sconti e segna per molti vacanzieri la fine delle ferie estive. Dalle isole del golfo di Napoli, tanti sono stati i rientri in questo fine settimana con aliscafi e traghetti che hanno viaggiato a pieno carico.

Intensa è stata anche l’attività delle forze dell’ordine, dislocate in prossimità degli imbarchi sia sulle isole che in terraferma, per i controlli di routine concordati nelle scorse settimane con le amministrazioni locali e con la Guardia Costiera. Pattuglie dei carabinieri e della Guardia di Finanza, infatti, hanno sostato l’intera giornata sulle banchine per evitare i problemi di ordine pubblico che si sono registrati nei week end precedenti. E se non si sono verificati particolari disagi, lo si deve in parte anche al nuovo regolamento di accesso agli imbarchi stabilito dal comune di Ischia (isola presa maggiormente d’assalto dai vacanzieri) in collaborazione con la capitaneria di Porto e le forze dell’ordine. Regolamento che, per la prima volta, non ha riguardato solo le auto ma anche i passeggeri: sono state garantite corsie privilegiate a quanti ne avessero la necessita concedendo così l’accesso alle banchine solo a quanti fossero muniti di titolo di viaggio. Al porto di Napoli, sempre nella giornata di domenica, gli arrivi sono stati scaglionati,  ecco perché non ci sono stati neanche particolari problemi al traffico veicolare. La situazione è poi degenerata nella tarda serata con lunghe code ai caselli autostradali. Si attende ora il rientro dell’ultimo week end di agosto.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©