Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Controlli antinquinamento a Sorrento, sequestri e denunce


Controlli antinquinamento a Sorrento, sequestri e denunce
12/05/2010, 10:05

NAPOLI - Continuano i controlli dei carabinieri di Sorrento per il contrasto all’inquinamento ambientale e per la tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro.
Negli ultimi giorni, i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Sorrento hanno eseguito servizi di controllo insieme ad ispettori dell’Asl Na/3, durante i quali hanno denunciato in stato di liberta’ 7 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di violazioni alle leggi per la salvaguardia ambientale ed a quelle inerenti la sicurezza sui luoghi di lavoro.
Oggetto dei controlli sono state attivita’ industriali ed artigianali di Sorrento, piano e meta.
in particolare:
- a Sorrento, in via del mare, e’ stata controllata una attività di lavorazione artigianale di intarsio gestita da un 46enne di piano di Sorrento. sul posto si e’ accertato che nella attività (svolta all’interno di un manufatto di circa 600 mq.) venivano impiegate 20 attrezzature e macchinari (del valore di circa 500.000 euro) ma che l’attivita’ era sprovvista da 3 anni dell’autorizzazione della Gori per lo scarico nelle fogne delle acque reflue, dell’autorizzazione della regione campania per le emissioni dei fumi in atmosfera e del certificato di conformità dell’impianto elettrico. i locali ospitanti l’attivita’ e tutti i macchinari sono stati sottoposti a sequestro;
- a Sorrento, in via Cesarano, e’ stata controllata una carrozzeria gestita da un 56enne di Sorrento. durante il controllo e’ stato accertato che l’attività era svolta da 2 anni senza autorizzazioni della regione Campania per le emissioni dei fumi in atmosfera. nella circostanza e’ stato sottoposto a sequestro il locale (di circa 80 mq.), un macchinario, del valore di 50.000 euro nonché numerosi cerchi e copertoni, olii minerali e vari pezzi di ricambio per auto;
- a piano di Sorrento, in via Cavottole, e’ stata controllata una falegnameria gestita da un 47enne di meta. e’ stato accertato che l’attività era svolta attraverso l’impiego di 13 attrezzature e macchinari (del valore complessivo di circa 150.000 euro) e che l’attivita’ era sprovvista da ben 5 anni dell’autorizzazione della Gori per lo scarico nelle fogne delle acque provenienti dal ciclo produttivo e dell’autorizzazione della regione Campania per le emissioni dei fumi in atmosfera. i locali (200 mq. circa) e tutti i macchinari sono stati sottoposti a sequestro;
- a piano di Sorrento, in via Gennaro Maresca, e’ stata controllata una officina gestita da un 52enne di piano di Sorrento. E’ stato accertato che l’attività era svolta attraverso l’impiego di numerose attrezzature e macchinari (del valore complessivo di circa 100.000 euro) e che l’attivita’ era sprovvista dell’autorizzazione della Gori per lo scarico nelle fogne delle acque reflue. i locali ospitanti l’attivita’ (90 mq.) e tutti i macchinari sono stati sottoposti a sequestro;
- a piano di Sorrento, in via Cavottole, e’ stata controllata una carrozzeria gestita da un 60enne di Piano di Sorrento ed un 56enne di Praiano. e’ stato accertato che la detta attività era svolta da almeno 5 anni senza autorizzazioni della Gori per lo scarico nelle fogne delle acque provenienti dall’attività e senza autorizzazioni della regione campania per le emissioni dei fumi in atmosfera. E’ stato sottoposto a sequestro il locale (100 mq. circa), vari macchinari ed attrezzature del valore di 20.000 euro nonche’ numerosi cerchi e copertoni, olii minerali e vari pezzi di ricambio per auto;
- a meta di Sorrento, in via ponte vecchio, e’ stata controllata una carrozzeria gestita da un 33enne di Vico Equense. E’ stato accertato che l’attività era svolta da 2 anni senza autorizzazione della Gori per lo scarico nelle fogne delle acque provenienti dall’attività e senza autorizzazioni della Regione Campania per le emissioni dei fumi in atmosfera. sono stati sottoposti a sequestro i locali (350 mq.), vari macchinari ed attrezzature dal valore di 80.000 euro nonchè numerosi cerchi e copertoni, olii minerali e vari pezzi di ricambio per auto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©