Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Controlli contro lo spaccio a Scampia e Secondigliano: sequestrati soldi, armi e droga


Controlli contro lo spaccio a Scampia e Secondigliano: sequestrati soldi, armi e droga
25/08/2010, 15:08

NAPOLI - Nel quartiere Secondigliano in via Comunale Limitone d’Arzano è stato effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio dai carabinieri della compagnia Stella insieme a colleghi del Battaglione Campania e con il supporto di un elicottero del 7° Elinucleo di Pontecagnano e del Nucleo Cinofili di Napoli.
Si è proceduto a perquisizioni domiciliari nel complesso di edilizia popolare chiamato “Case Celesti”. Nel corso dell’operazione sono stati rinvenuti e sequestrati:
- 21.000 euro trovati in possesso ingiustificato nelle abitazioni di 2 pregiudicati, un 29enne ed un 44enne del luogo;
- 21 cartucce calibro 9x21
- una pistola semiautomatica beretta con matricola abrasa.
Il tutto era nascosto in un sottoscala condominiale e l’arma era predisposta per l’inserimento di un silenziatore.
Negli scantinati sono stati inoltre rinvenuti 2 bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento di stupefacenti.
Con l’intervento di personale del comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Napoli e di personale Asia sono state rimosse circa 5 tonnellate di cancellate, porte di legno, portoni blindati e filo spinato posizionati lungo le vie di fuga degli spacciatori al fine di ostacolare gli interventi delle forze dell’ordine e per limitare l’accesso e gli spostamenti dei condomini.
L’operazione è stata estesa anche al lotto L/M, più conosciuto come “le vele”, in viale della Resistenza nel quartiere di Scampia. Nelle pertinenze condominiali sono stati rinvenuti e sequestrati 121 grammi di marijuana e 163 munizioni per pistola scacciacani calibro 8.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©