Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Controlli dei carabinieri nel rione dei fiori: un arresto e una denuncia


Controlli dei carabinieri nel rione dei fiori: un arresto e una denuncia
03/09/2012, 10:36

 

A secondigliano nel complesso di edilizia popolare chiamato “rione dei fiori”, storica roccaforte e piazza di spaccio del clan camorristico dei “di lauro” i carabinieri della compagnia stella con colleghi del battaglione campania hanno eseguito un particolare servizio a medio impatto ed hanno arrestato I.F., 46 anni, del luogo, già noto alle forza dell’ordine, raggiunto da un ordine di carcerazione agli arresti domiciliari emesso il 22 agosto dal tribunale di napoli dovendo espiare la pena di 6 mesi per ricettazione e commercio di prodotti con marchio falso. Inoltre è stata denunciata in stato di libertà per abusi edilizi una 31enne del luogo (moglie di un noto pregiudicato per spaccio di stupefacenti in quel rione), per aver ampliato l’appartamento di edilizia residenziale pubblica, ricavando una stanza nella corte interna.Durante ilservizio con la collaborazione dei vigili del fuoco di napoli sono state rimosse alcune cancellate metalliche che erano state abusivamente installate per impedire l’accesso alle forza dell’ordine.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©