Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scattata nella notte l’operazione “Rugantino”

Controlli della Guardia di Finanza sulla Movida romana


Controlli della Guardia di Finanza sulla Movida romana
26/02/2012, 09:02

ROMA – La Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Entrate ancora in azione. Controlli serrati in tutta Italia, non solo nei luoghi dei Vip. Dopo Cortina, Milano, Napoli, Courmayeur,  al centro dell'attenzione del Fisco, di nuovo la città di Roma, ma questa volta gli 007, hanno setacciato il locali della Movida .
L'operazione é stata chiamata “Rugantino” in onore del famoso personaggio capitolino e trasteverino doc, ed ha acceso  i fari degli ispettori  sugli  scontrini fiscali dei club della “dolce  vita” capitolina; ne è stata controllata la regolarità e in diversi locali un funzionario ha presidiato la cassa, per verificare se in sua presenza venivano emessi più scontrini del solito. Ora, secondo le ultime indiscrezioni, si stanno facendo i calcoli sugli incrementi di scontrini emessi, rispetto al giorno precedente e in confronto allo stesso giorno del 2011.
Non ci sarebbero ancora i risultati, ma fonti dell'Agenzia delle Entrate parlano di "incrementi importanti". I risultati dell'operazione “Rugantino”, condotta dalla direzione regionale Lazio dell'Agenzia, dovrebbero essere resi noti nei prossimi giorni.
Intanto l'associazione di Via Montenapoleone, la strada delle vetrine esclusive del quadrilatero della moda milanese, ha lamentato che un cliente su tre, di fronte all'obbligo di usare la carta di credito per spese sopra i mille euro, ha mandato a monte l'acquisto e saluta quindi con favore la deroga decisa per gli stranieri indispensabile - dicono i commercianti della celebre via - per non scoraggiare il turismo e lo shopping.

I controlli a tappeto nel cuore della movida romana sono stati effettuati la notte scorsa, dalle 21 alle 2, e 75 funzionari dell'Agenzia delle Entrate hanno controllato a raffica 71 esercizi commerciali, tra ristoranti, bar e locali.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©