Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna milanese è accusata di sequestro di minori

Convalidato l’arresto per Marinella Colombo

Intanto i due bambini si trovano in una comunità protetta

Convalidato l’arresto per  Marinella Colombo
07/03/2011, 19:03

MILANO - Il gip di Milano, Luigi Varanelli, ha convalidato il fermo e disposto la custodia cautelare in carcere per Marinella Colombo, la donna milanese finita a San Vittore mercoledì scorso con l’accusa di sottrazione di minori, sequestro di persona e maltrattamenti per aver tentato, secondo l’accusa, di fuggire in Libano con i suoi due figli, affidati dal tribunale di Monaco all’ex marito tedesco. Intanto i due bambini, che la donna teneva in una località segreta all’estero dopo averli portati via dalla Germania nel febbraio dello scorso anno, si trovano in una comunità protetta da sabato scorso a disposizione dei magistrati minorili e a breve torneranno dal padre in Germania. È stata la stessa Marinella Colombo, interrogata dal Gip di Milano venerdì scorso, a indicare dove fossero i suoi due figli: avrebbe ammesso dinanzi al giudice, infatti, dove erano nascosti i bambini, probabilmente accuditi dalla nonna materna. L’accusa di maltrattamenti a carico della donna si riferisce in particolare al fatto che i due piccoli per oltre un anno non hanno più frequentato la scuola, vivendo lontano sia dal padre sia dalla madre. Stamani l’avvocato Laura Cossar, legale della Colombo, ha presentato un’istanza di scarcerazione al gip ed è in attesa di una decisione da parte del giudice, anche in base al fatto che i due bambini sono ora stati affidati ai magistrati minorili.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©