Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' tornato in albergo oltre gli orari previsti

Corona ha già violato gli obblighi della sorveglianza speciale


Corona ha già violato gli obblighi della sorveglianza speciale
10/07/2012, 10:07

LIGNANO SABBIADORO (UDINE) - Ha iniziato da poche settimane il regime di sorveglianza speciale e già ha violato gli obblighi che gli sono stati imposti: Fabrizio Corona non vuole proprio mettere la testa a posto. Aveva chiesto al Tribunale di Milano una deroga degli orari - deve stare a casa entro le 21 e non allontanarsi fino alle 7 di mattina - per poter organizzare uno show presso il Life Cafè di Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine. Permesso concesso, compresa la possibilità di rientrare all'una di notte nell'albergo di Lignano.
A mezzanotte e mezza il gestore del locale ha avvisato regolarmente la Polizia che Corona aveva lasciato il locale, ma la telefonata del portiere dell'albergo che confermava l'arrivo del paparazzo non è arrivata fino alle 2 del mattino. Di conseguenza è scattata immediatamente la denuncia nei confronti di Corona da parte della Questura di Udine, per violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©