Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

In corso oltre 150 perquisizioni

Corruzione nelle università: 7 professori arrestati, 22 interdetti


Corruzione nelle università: 7 professori arrestati, 22 interdetti
25/09/2017, 11:02

FIRENZE - Una vasta operazione anticorruzione è partita questa mattina, coordinata dlala Procura di Firenze. Obiettivo: una serie di accordi corruttivi tra docenti universitari al fine di decidere le assegnazioni dei posti da docente o da ricercatore. Ben 29 misure cautelari sono state notificate questa mattina: 22 sono interdizioni per un anno dall'insegnamento (tra loro anche l'ex Ministro Augusto Fantozzi); mentre per altri sette sono scattati gli arresti domiciliari. Si tratta di Guglielmo Franzoni, docente a Lecce; Fabrizio Amatucci, docente di Napoli; Giuseppe Zizzo, docente a Castellanza, in provincia di Varese; Alessandro Giovannini, docente a Siena; Giuseppe Maria Cipolla, docente di Cassino; Adriano Di Pietro, docente di Bologna; eValerio Ficari, ordinario a sassari e supplente all'università romana di Tor Vergara. Sono in corso anche 150 perquisizioni con l'impiego di 500 agenti della Guardia di Finanza. 

L'indagine è nata dalla denuncia di un ricercatore che aveva tutti i titoli per l'abilitazione a docente di diritto tributario a Firenze. Un gruppo di professori l'ha contattato per invitarlo a ritirare la sua candidatura per permettere l'abilitazione di un altro docente, promettendo che gli avrebbero poi dato una mano con la commissione in un successivo concorso per l'abilitazione ad insegnare nella stessa materia. Un accordo che il ricercatore non ha accettato, denunciando il tutto alla Polizia, che poi ha fatto partire le indagini in accordo con la Procura. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©