Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Uccisi a colpi di fucile i genitori e due fratelli gemelli

Corsica:16enne stermina famiglia


Corsica:16enne stermina famiglia
13/08/2009, 16:08

Lo scenario sembra quello di un thriller americano. Le dinamiche agghiaccianti ed ai confini della realtà, in effetti, ci sono tutte e, l'intera vicenda, potrebbe essere la prima parte di un film che narra per flash back  l'atroce delitto giovanile di uno psicopatico serial killer. La tragedia si consuma però in Italia, ad Albitreccia; nella Corsica Meridionale.
Un ragazzo di sedici anni uccide a colpi di fucile i genitori (43 e 45 anni) e i due fratelli gemelli di dieci anni.  A diffondere la terribile notizia sono fonti della polizia citate dall'Afp on line. Il ragazzo, attualmente sotto interrogatorio, avrebbe messo in pratica l'efferato pluri-omicidio utilizzando il fucile da caccia del padre e cogliendo i genitori e i due fratellini nel sonno.
Il massacro si sarebbe verificato ieri e, dopo aver ucciso a sangue freddo l'intera famiglia, il ragazzo avrebbe girovagato per tutta la giornata prima di confidarsi con un amico; che ha prontamente dato l'allarme. 
Tutti i media sono già pronti a seguire gli sviluppi del macabro omicidio e scoprire il movente, se così si può chiamare, che a spinto il giovane a compiere un simile gesto.
 

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©