Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Corte di Cassazione respinge ricorsi dei magistrati di Catanzaro e Salerno


Corte di Cassazione respinge ricorsi dei magistrati di Catanzaro e Salerno
09/07/2009, 17:07

Decisione salomonica della Corte di Cassazione, che doveva decidere sui ricorsi dei magistrati sanzionati dal CSM quando, nell'ambito delle indagini scaturite dalle dichiarazioni di Luigi De Magistris, la Procura di Catanzaro ostacolò l'attività della Procura di Salerno di acquisizione delle prove.
Il CSM, infatti, agendo contrariamente ai fatti, condannò il procuratore capo di Salermo Luigi Apicella alla sospensione dalle funzioni e dallo stipendio; i due pm di Salerno Gabriella Nuzzi e Dionigio Verasani, il Procuratore Generale di Catanzaro Enzo Jannelli e il Pubblico Ministero Alfredo Garbati al trasferimento d'ufficio.
Tutti avevano fatto ricorso, ma oggi la Corte di Cassazione si è limitata a respingere tutti i ricorsi, confermando e rendendo definitive le sentenze della Commissione Disciplinare del CSM

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©