Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I legali del Sottosegretario hanno presentato ricorso

Cosentino, la Cassazione deciderà sull'ordine di arresto


Cosentino, la Cassazione deciderà sull'ordine di arresto
30/11/2009, 21:11

NAPOLI - Nuova strategia difensiva del sottosegretario all'Economia Nicola Cosentino. Gli avvocati Stefano Montone e Agostino De Caro hanno presentato infatti ricorso in Cassazione per chiedere l'annullamento dell'ordinanza di custodia emessa nei confronti del deputato Pdl, provvedimento sospeso per la richiesta di autorizzazione su cui dovra' pronunciarsi la Camera dei deputati (la giunta della Camera nei giorni scorsi ha respinto la richiesta di arresto). La Corte di Cassazione dovra' pronunciarsi entro trenta giorni. I legali hanno rinunciato all'impugnazione davanti al Tribunale del Riesame facendo ricorso "per saltum" direttamente alla Suprema Corte. Il parlamentare del Pdl e' destinatario di un provvedimento di arresto, emesso su richiesta della Dda di Napoli, con l'accusa di concorso esterno in associazione camorristica per presunti rapporti con il clan dei Casalesi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©