Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

La notizia diffusa dal suo legale

Cosentino si costituirà in carcere venerdì


Cosentino si costituirà in carcere venerdì
12/03/2013, 17:27

NAPOLI – Si costituirà in carcere venerdì prossimo Nicola Cosentino, il deputato del Pdl  accusato di corruzione e di concorso esterno in associazione camorristica, quando cioè saranno terminate le procedure di insediamento del nuovo Parlamento.

La notizia è stata diffusa dal suo avvocato, Stefano Montone. Non sono state, però, diffuse informazioni sul luogo in cui Cosentino sceglierà di presentarsi. Tra le ipotesi, oltre Napoli, vi è anche un penitenziario fuori regione: si ipotizza Rebibbia, a Roma. Su questo Montone è stato vago: “ La decisione definitiva sulla struttura in cui verranno scontati gli arresti, spetta all'autorità giudiziaria e sotto il profilo amministrativo al Dap” ha fatto sapere il legale.

Nei riguardi di Cosentino la Camera ha rifiutato l'autorizzazione all'arresto, ma nei giorni scorsi il Tribunale del Riesame di Santa Maria Capua Vetere ha dato il via all’esecuzione del fermo. Le ordinanze sono state emesse nell'ambito di procedimenti nei quali Cosentino è accusato:  corruzione, in uno, e di concorso esterno in associazione camorristica, in un altro.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©