Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cosenza, arrestato Bruzzese, boss del clan degli zingari

Preso in un appartamento nel centro della città

Cosenza, arrestato Bruzzese, boss del clan degli zingari
27/08/2012, 10:08

Era latitante dal mese di gennaio scorso. E’ finito in manette Franco Bruzzese, reggente del clan degli zingari di Cosenza. Gli uomini della squadra mobile e della Direzione centrale Polizia anticrimine, servizio polizia sciantifica, lo hanno bloccato in un appartamento al centro della città di Cosenza. Bruzzese era ricercato per una condanna a 12 anni e sei mesi di reclusione. L’accusa è di tentato omicidio e di misura cautelare per violazione della sorveglianza speciale. Il clan è attivo a Cssano Ionio, Corigliano e a Sibari, ma negli ultimi anni si è esteso anche nel cosentino. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©