Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Incredibile sentenza del Tribunale dei minori

Cosenza: in 8 picchiano un marocchino; il giudice "Colpa lieve"


Cosenza: in 8 picchiano un marocchino; il giudice 'Colpa lieve'
21/01/2010, 14:01

COSENZA - Un anno fa un gruppo di otto ragazzi, tutti minorenni, a Cosenza inseguirono un marocchino per strada e lo picchiarono, mandandolo in ospedale con una prognosi di 7 giorni. A salvarlo, il parroco, che l'extracomunitario era riuscito ad avvertire con un SMS. I ragazzi furono individuati, denunciati, ed oggi è avvenuto il processo. Con un esito sorprendente persino per gli stessi avvocati difensori: tutti gli imputati sono stati assolti, perchè secondo il Giudice è applicabile la legge 448 del 1988, che prevede l'assoluzione quando il reato commesso è da considerare di lieve entità. E in questi casi, per i minorenni, non vengono applicate sanzioni. Alla fine, gli imputati se la sono cavata con una semplice ramanzina del giudice.
SI tratta di una sentenza gravissima. Gli episodi di violenza contro extracomunitari e clochard da parte di bande anche di minorenni, si stanno moltiplicando. E con sentenze di questo genere si rischia di incentivare questi episodi di violenza

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©