Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Cosenza: incendiarono per vendetta l’auto di un carabiniere, due arrestati


Cosenza: incendiarono per vendetta l’auto di un carabiniere, due arrestati
12/02/2009, 19:02

I carabinieri della Compagnia di Rossano hanno arrestato due persone, padre e figlio, per aver incendiato l'automobile di un militare che aveva elevato delle contravvenzioni nei loro confronti. Il fatto e' avvenuto nella notte tra il 6 e il 7 novembre scorso a Longobucco. Le fiamme che sprigionavano dall'auto parcheggiata nel popoloso quartiere Manna hanno lambito anche un edificio scolastico che solo grazie all'intervento dei vigili del fuoco non ha avuto danneggiamenti. Le successive indagini hanno portato all'individuazione di C. G. B. di 44 anni e del figlio 19enne che sono stati arrestati su provvedimento del gip del Tribunale di Rossano. Il padre si trova ai domiciliari mentre il figlio e' stato portato in carcere.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©