Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Uno dei corpi ritrovati nel cofano della macchina

Cosenza. Ritrovati corpi carbonizzati in auto. Tra le vittime bimbo di 3 anni


Cosenza. Ritrovati corpi carbonizzati in auto. Tra le vittime bimbo di 3 anni
19/01/2014, 17:05

COSENZA -  Tragedia a Cosenza dove stamane -  a Cassano allo Jonio – all’interno di un’automobile sono stati trovati i corpi carbonizzati di tre persone, tra cui un bambino. La macchina con gli scheletri era in una impervia e difficile da raggiungere. Le vittime sono Salvatore Iannicelli, sorvegliato speciale di 52 anni, la compagna di origine marocchina, Ibtissa Touss di 27 anni e il nipote dell’uomo di cui aveva l’affido perché i genitori del piccolo erano in carcere per spaccio di droga, di 3 anni.
Uno dei tre corpi carbonizzati è stato ritrovato nel cofano dell’auto ormai distrutta a causa delle fiamme. Dei tre non si avevano più notizie dallo scorso giovedì. I carabinieri non escludono nessuna pista anche se quella più probabile sembra essere legata ad un omicidio plurimo. Il ritrovamento di un corpo nel cofano fa pensare agli inquirenti che gli assassini abbiano colpito in un luogo diverso rispetto a quello del ritrovamento.
Inoltre, gli inquirenti rendono noto che le condizioni dei corpi non consentono di avere riscontri precisi.
A denunciare la scomparsa delle 3 vittime era stato uno dei figli di Iannicelli, preoccupato per il mancato rientro del padre che, per la misura cui era sottoposto, era obbligato a rimanere a casa dalle 8 di sera alle 8 di mattina.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©