Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tra loro medici, avvocati ed anche un consigliere Pdl

Cosenza: truffavano le assicurazioni, 10 arresti


Cosenza: truffavano le assicurazioni, 10 arresti
16/02/2010, 10:02

COSENZA - Ancora una volta una banda che truffava le assicurazioni che è stata sgominata dalla Polizia. Ed ancora una volta al sud, dove i premi assicurativi sono più alti, ma i controlli latitano. Questa volta la truffa aveva il suo epicentro a Cosenza, dove la Polizia ha arrestato dieci persone, ma ne sta indagando più di 150, per vari reati che vanno dalla truffa pluriaggravata alla subornazione di testimone. Il sistema era il solito: lettere alle assicurazioni per comunicare falsi incidenti, supportati da falsi certificati medici. Infatti tre degli arrestati sono medici ed uno dei tre dovrebbe essere, secondo l'Ansa, Sergio Bartoletti, consigliere comunale del Pdl. Inoltre venivano stilate false perizie sui danni avuti dalle auto; all'occorrenza, ci si procurava anche falsi testimoni. Secondo gli investigatori, queste truffe avrebbero reso ai responsabili oltre 100 mila euro, mentre avrebbero provocato nella zona un aumento delle tariffe assicurative, per le persone oneste, nell'ordine del 10%.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©