Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Continuano le ricerche: 13 le vittime accertate

Costa Concordia, aperto unico varco tra ponte 4 e 5

Oggi si riunisce il Comitato Tecnico Scientifico

Costa Concordia, aperto unico varco tra ponte 4 e 5
23/01/2012, 09:01

ISOLA DEL GIGLIO - I palombari della Marina militare sono pronti ad aprire con una serie di microscariche un grande varco tra il ponte 4 e il ponte 5 del relitto di Costa Concordia, per sentire un più agevole controllo della zona ristorante e dell'accesso del ponte scialuppe dove potrebbero trovarsi altri dispersi. In mattinata tornerà, intanto, a riunirsi il Comitato Scientifico per decidere la data dell'avvio del prelievo del carburante, notizia che sarà poi ufficializzata dal capo della Protezione Civile e commissario delegato all'emergenza, Franco Gabrieli. "Ci sono 24 persone che dobbiamo rintracciare, inoltre c'é da identificare la cittadina ungherese il cui corpo, ancora non ufficialmente reclamato, è stato ritrovato ieri a poppa nella zona ristorante", e che non risulterebbe nella lista d'imbarco. "Da questi numeri - ha aggiunto Gabrielli - bisogna sottrarre i quattro corpi ancora da identificare". Poi afferma: "In linea teorica potrebbero esserci per esempio persone non reclamate che si trovano all'interno della nave perché magari erano clandestini". Continuano, così, le ricerche dei dispersi; al momento sono 13 le vittime accertate.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©