Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Restano disperse ancora due persone

Costa Concordia, identificati altri 5 corpi


Costa Concordia, identificati altri 5 corpi
17/04/2012, 12:04

ISOLA DEL GIGLIO – A tre mesi dal naufragio della Costa Concordia al largo dell’isola del Giglio, sono stati identificati gli ultimi cinque corpi recuperati. Si tratta di due passeggeri tedeschi, due americani e di un membro italiano dell'equipaggio. Nell’ordine sono Christina Mathi Ganz, Norbert Josef Ganz, Barbara Heil, Gerald Heil, e Giuseppe Girolamo. Quest’ultimo faceva parte dell’equipaggio della nave da crociera. Restano, ora, ancora disperse due persone: una passeggera italiana, Maria Grazia Trecarichi e un membro indiano dell'equipaggio, Russel Terence Rebello.
In totale, la notte dello scorso 13 gennaio, sono almeno 30 le persone che hanno perso la vita a causa dell’incidente avvenuto al largo del Giglio.
E mentre va avanti l’inchiesta e gli inquirenti cercano di recuperare quanti più elementi per assegnare le giuste responsabilità, si organizza il recupero del relitto. L'operazione dovrebbe cominciare a maggio, l’annuncio è stato dato nei giorni scorsi da un funzionario della Protezione civile.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©