Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri

Costa Concordia: prorogato lo stato di emergenza nazionale


Costa Concordia: prorogato lo stato di emergenza nazionale
11/01/2013, 15:07

ROMA  - A meno di due giorni dall’anniversario del naufragio della nave Costa Concordia, di fronte l’isola del Giglio, il Consiglio dei ministri ha deciso di prorogare di un anno l'emergenza nazionale.

E' quanto e' scritto nel comunicato di palazzo Chigi al termine del Cdm.

 "La proroga di 1 anno del termine, fino al 31 dicembre 2013, e' necessaria per garantire la buona riuscita delle operazioni complesse di rimozione e trasferimento della nave", si spiega nella nota.

La proroga di 1 anno del termine, fino al 31 dicembre 2013, è necessaria per garantire la buona riuscita delle operazioni complesse di rimozione e trasferimento della nave.

 In quel naufragio, ricordiamo, morirono 32 persone, la cui memoria verrà commemorata proprio sulle coste di fronte al relitto, il prossimo 13 gennaio.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©