Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Aveva 68 anni ed apparentemente nessun problema

Cremona: morto suicida il nipote del gerarca Farinacci

Si è sparato un colpo di fucile sulla tomba del nonno

Cremona: morto suicida il nipote del gerarca Farinacci
10/05/2011, 15:05

CREMONA - Un uomo si è suicidato oggi nel cimitero di Cremona. Si chiamava Pietro Ercole Mola, ma lo conoscevano come Pepe. Aveva 68 anni ed era un medico in pensione, apparentemente senza nessun problema. Eppure oggi è andato al cimitero, portandosi un fucile da caccia, con cui si è sparato un colpo allo stomaco. Alcuni operai hanno sentito lo sparo e sono accorsi, ma per l'uomo non c'era nulla da fare. Accanto a lui un biglietto col numero di telefono della compagna e le disposizioni per il suo funerale.
La singolarità è che quest'uomo era il nipote di Roberto Farinacci, noto gerarca ai tempi del fascismo e fucilato il 28 aprile del 1945. E Mola si è recato proprio sulla tomba del nonno, che aveva scelto come luogo per il suicidio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©