Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CRISI: Adiconsum: servono misure incisive di sostegno alle famiglie: sospensione rate credito al consumo


CRISI: Adiconsum: servono misure incisive di sostegno alle famiglie: sospensione rate credito al consumo
06/07/2012, 12:07

Pietro Giordano, Adiconsum: “Servono riduzione del carico fiscale e politiche efficaci di sostegno alle famiglie con sospensione anche delle rate del credito al consumo per un rilancio dei consumi”

La nuova diffusione da parte di Istat del reddito e del risparmio disponibile delle famiglie, dimostra, se ce ne fosse stato bisogno, la difficoltà in cui si dibattono le famiglie consumatrici italiane.

Non solo non riescono più a risparmiare e soprattutto hanno ridotto gli investimenti in immobile, ma il loro potere di acquisto è diminuito del 2% rispetto al primo trimestre del 2011.

A ciò si aggiunge, aggravando la situazione, la riduzione di oltre un punto percentuale degli investimenti delle società non finanziarie.

Dati che si sommano a quelli sulla riduzione della spesa alimentare in termini di prezzo e di qualità.

Una situazione come questa – dichiara Pietro Giordano, Segretario Generale Adiconsum - non si risolve con aumenti di tasse o con operazioni di Spendig Review.

Per uscire dalla crisi le famiglie – prosegue Giordano - devono essere certe del proprio reddito e riprendere a risparmiare. Per questo chiediamo al Governo di ridurre il carico fiscale, ma soprattutto di varare interventi incisivi e immediati di sostegno alle famiglie come la sospensione delle rate del credito al consumo per quelle in particolari difficoltà.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati