Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Destinati per stoccaggio e compostaggio

Crisi rifiuti, la Regione stanzia fondi per 16 milioni


Crisi rifiuti, la Regione stanzia fondi per 16 milioni
03/11/2011, 12:11

Nuovi fondi per i rifiuti. La Regione Campania ha  annunciato che destinerà 5 milioni di euro a quei Comuni delle province di Napoli e di Salerno che attrezzeranno delle piazzole per permettere il deposito provvisorio d’immondizia.  Aree predisposte ad evitare che la spazzatura rimanga abbandonata in strada, per poi destinarla alle discariche o ai mezzi di trasporto per trasferirla fuori regione. Il bando per l’assegnazione dei  5 milioni interesserà 31 Comuni. Tra di essi anche quello di Napoli.
Ma non è tutto, perché la Regione è pronta ad erogare altri 11 milioni per rimettere a regime i tre impianti di compostaggio di Giffoni, Eboli e San Tammaro. I tre siti potranno trattare complessivamente oltre 81mila tonnellate annue di frazione umida.
L’assessore all’ambiente Giovanni Romano ha riferito che le risorse per i siti di stoccaggio sono state reperite da quelle inizialmente destinate a strutture non più esistenti come il commissariato di governo per l’emergenza rifiuti.

Commenta Stampa
di Maurizio Varriale
Riproduzione riservata ©