Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Crispano, trovati rifiuti pericolosi in area di 8mila mq


Crispano, trovati rifiuti pericolosi in area di 8mila mq
12/09/2012, 14:10

A Crispano i carabinieri della locale stazione coadiuvati da personale della polizia municipale durante controlli finalizzati a prevenire e reprimere varie forme di inquinamento ambientale hanno denunciato in stato di libertà per violazioni alla normativa del settore un 59enne di frattamaggiore già noto alle ffoo.
Gli operanti hanno rinvenuto su un terreno di circa 8.000 mq. in località Tavernola, di proprietà del 59enne, residui della combustione di rifiuti pericolosi ed evidenti segni di movimentazione della terra nonché altri rifiuti (rsu, pneumatici, materiale di risulta, plastica, legno, fili elettrici, residui della combustione di fili elettrici, residui della combustione di avvolgibili di plastica) in stato di evidente abbandono.
L’area è stata sequestrata. la caratterizzazione delle ceneri sarà effettuata a cura degli organi competenti, subito informati, e successivamente si potrà procedere alla bonifica dell’area.
E' stato verificato che il lotto ove ricade la superficie in questione aveva subito un cambio di destinazione urbanistica poichè era stato impermeabilizzato e destinato a deposito di materiali edili.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©