Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Lei ha 22 anni, è di Odessa ed è vegetariana

Criticata la ragazza Barbie ucraina Valeria Lukyanova

Gli psicologi: rischio di emulazione e di anoressia

Criticata la ragazza Barbie ucraina Valeria Lukyanova
11/02/2013, 20:07

KIEV (UCRAINA) - Fisico praticamente perfetto, ma una pelle che sembra di plastica, lunghissimi capelli biondi, due occhi blu grandi come quelli di un personaggio manga, trucco abbondante e un solo ritocco, ammette lei, al seno. Valeria Lukyanova, 22 anni, ucraina, è stata ribattezzata 'Barbie' per l'incredibile somiglianza con la celebre bambola della Mattel. E' diventata famosa per le foto e i video postati su Internet, per molto tempo gli internauti hanno pensato che fosse un personaggio virtuale. Giornali e tabloid locali parlano di lei e giurano che è vera, reale e molto simile alla Barbie. La ragazza dice di essersi rifatta solo il seno, ma per i media si sarebbe sottoposta a diversi interventi di chirurgia plastica per trasformarsi in una bambola vivente. Si parla di rimozione di alcune costole per ridurre al minimo la vita della ragazza di Odessa. Pare che le operazioni siano state pagate dal marito, un facoltoso imprenditore edile.
Valeria è criticata e osannata e molti internauti seguono i suoi consigli per raggiungere "la perfezione interiore ed esteriore", imparando a essere vegetariani e a praticare la meditazione. Allarme lanciato dagli psicologi, invece, è il rischio emulazione. Secondo gli esperti, alcuni ragazzini rischiano di cadere nella trappola dell'anoressia per seguire un modello estetico impossibile e innaturale. Secondo 'The Independent', la ragazza si sta nutrendo da un anno di soli liquidi e dice di voler arrivare a "vivere solo di aria e luce". Un 'mito' pericoloso dunque, un modello che non sembra isolato in Ucraina. C'è anche la prosperosa Olga Oleinik, che si fa chiamare Dominica e viene considerata da Valeria Lukyanova la sua "sorella spirituale". Poi c'è Anastasia Shpaghina, che si veste come un personaggio di un cartone giapponese e che per un breve periodo ha formato un trio con Valeria e Olga. 

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.