Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Croce Rossa Italiana e Renault insieme per l’America’s Cup di Napoli


Croce Rossa Italiana e Renault insieme per l’America’s Cup di Napoli
10/04/2012, 09:04

Per tutto il periodo dell’America’s Cup Croce Rossa Italiana e Renault viaggeranno insieme. La casa automobilistica francese metterà a disposizione della CRI due Twizy, le nuovissime urban car elettriche di Renault, che saranno utilizzate per gli spostamenti dei sanitari e dei soccorritori all’interno del Villaggio della kermesse, per tutta la durata della manifestazione velistica a Napoli dal 7 al 15 aprile. Il villaggio comprende tutta l’area della Villa Comunale e si estende per oltre 110.000 mq, da Piazza Vittoria a Mergellina e sarà attivo ogni giorno dalle 10 alle 24 con attività, spettacoli ed iniziative culturali. È prevista un’affluenza totale di oltre 500.000 persone. “Il contributo di Renault con i suoi veicoli risulterà determinante per i collegamenti tra i due Posti Medici Avanzati – ammette il dott. Paolo Monorchio, commissario del Comitato Provinciale di Napoli della Croce Rossa Italiana – . Questa collaborazione, voluta fortemente dalle nostre due società è solo la prima di una serie di iniziative in cui, grazie alla sensibilità del gruppo Renault per tematiche sociali e ambientali, la qualità del soccorso sanitario e sociale di Croce Rossa si arricchisce non di poco. Nel prossimo futuro estenderemo la nostra collaborazione a tutte le iniziative CRI a vantaggio della salute pubblica ed in linea con le soluzioni di sostenibilità ambientale che l’amministrazione comunale sta compiendo per garantire la fruizione degli spazi pubblici da parte dei cittadini napoletani”. “Quest’iniziativa ha per Renault un significato importante – ha commentato Ciro Buondestino, direttore della Filiale Renault di Napoli – perché ci dà l’opportunità di supportare la Croce Rossa Italiana nelle sue delicate attività di soccorso. Le Twizy che abbiamo scelto di mettere a disposizione sono un nuovissimo modello di veicolo 100% elettrico, espressione dell’impegno di Renault per una mobilità più sostenibile e rispettosa dell’ambiente”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©