Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Una forte esplosione, panico a Fuorigrotta

Crolla una palazzina, unica vittima un vigile urbano 57enne

La causa il mal funzionamento della bombola di Gpl

.

Crolla una palazzina, unica vittima un vigile urbano 57enne
21/11/2011, 14:11

NAPOLI – E’ sera tutta Napoli è presa a seguire il Napoli che sfida la Lazio, anche nel quartiere di fuori grotta c‘ è aria di tifo. Proprio in quegli istanti Vincenzo Mazzarella fa il suo rientro a casa, l’ uomo 57enne agente della Polizia Municipale ignaro del destino che lo attende magari si affrettava a rientrare a casa per seguire la partita. Purtroppo ad attenderlo era un’ appartamento saturo di gas proveniente da una bombola forse difettosa, la chiave nella toppa, la porta che si apre e poi il consueto gesto, accendere la lue per entrare in casa; proprio questo ha innescato la scintilla, un tremendo boato, un attimo e della palazzina dove abitava Mazzarella solo macerie e sepolto sotto di esse il corpo senza vita del Casco Bianco. Tutto questo in via Consalvo al civico 109, dove la tragedia per fortuna, si fa per dire, non ha coinvolto altre persone visto che nell’ abitazione era presente solo la vittima e anche le costruzioni adiacenti non hanno subito danni. Ma resta comunque il fatto che questa è una tragedia che ha scosso gli abitanti di un intero quartiere, che temendo per qualcosa di catastrofico si sono riversati in strada, apprendendo poi l’ amara verità. I soccorritori sono giunti immediatamente ma il loro operato è stato ostacolato dalle fiamme altissime sviluppatesi a seguito dell’ esplosione e della perdita di gas, ma comunque era già tardi per il povero Vincenzo Mazzarella tramortito al’ istante dall’ esplosione. La prima ipotesi avanzata dagli inquirenti era quella del suicidio, tesi che ha tenuto banco per pochissimo, ora ci si concentra sul cattivo funzionamento della bombola del gas,infatti tra le macerie si cerca di rinvenire il contrassegno con i dati del rivenditore.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©