Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si teme perl a vita del piccolo sopravvissuto

Crollo di Favara: si aggravano le condizioni del piccolo Giovanni


Crollo di Favara: si aggravano le condizioni del piccolo Giovanni
24/01/2010, 11:01

FAVARA (AGRIGENTO) - Sembrava fuori pericolo il piccolo Giovanni; sopravvissuto ieri al crollo della sua casa a Favara. 
Purtroppo, a quanto riferiscono i medici, le sue condizioni si sono però aggravate nelle ultime ore e il bimbo ora rischia seriamente la vita. Dopo il crollo della sua abitazione che ha provocato la morte delle due sorelline, Giovanni (11 anni) era stato soccorso dal 118 e trasferito d'urgenza dall'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento all'ospedale dei bambini di Palermo.
Il nosocomio del capoluogo della regione, risulta infatti decisamente meglio attrezzato per la cura del trauma toracico ed addominale riportato dal bambino. La prognosi resta riservata ma, i dubbi sull'ennesima tragedia evitabile, sono oramai di pubblico demanio. I genitori di Giovanni e delle due piccole decedute ieri a seguito del crollo di un palazzina ad Agrigento, avevano infatti da tempo richiesto un trasferimetno in un edificio popolare proprio a causa dell'instabilità manifesta della loro abitazione. Ancora una volta, l'immobilismo dell'amministrazione siciliana, ha causato delle vittime innocenti (oltre che di tenera età).

Aggiornamento delle ore 19:00
Sono stati dimessi dall'ospedale i genitori di Giovanni e delle due sorelline morte durante il crollo della palazzina ad Agrigento.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©