Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Crollo di giocate nel Superenalotto: nel 2012 un -26%


Crollo di giocate nel Superenalotto: nel 2012 un -26%
02/01/2013, 15:04

ROMA - Crollo delle giocate per il Superenalotto nel 2012: secondo i dati dell'Agicos, nel 2012 le giocate si sono ridotte del 26%, da 2,1 miliardi del 2011 a 1,5 miliardi dell'anno appena terminato. 
Di questi 1,4 miliardi arrivano dal Superenalotto e dal Superstars (nel 2011 erano quasi 2 miliardi), mentre 83 milioni arrivano dal SiVinceTutto (l'estrazione di fine mese che assegna tutto il montepremi in una sola volta); nel 2011 da questa voce arrivarono oltre 180 milioni. 
Le vincite nell'anno ammontano a 665 milioni, un terzo delle giocate.
Il dato non è sorprendente: ormai l'impoverimento della popolazione italiana è giunto al livello dove anche privarsi di una manciata di euro è sconsigliabile e rischioso; e non c'è fiducia in una vincita che possa sistemare le cose. Per cui molti giocatori occasionali rinunciano ed altri abitudinari diominuiscono le puntate. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©