Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Incidente sul lavoro - L'uomo, 46 anni è morto sul colpo

Crollo in una cava: perde la vita un operaio travolto da una lastra di marmo


Crollo in una cava: perde la vita un operaio travolto da una lastra di marmo
28/11/2016, 16:16

CARRARA - 

Ennesima tragedia nelle cave di marmo.
A perdere la vita, stavolta è un operaio di 46 anni, Mauro Giannetti, fratello del titolare della cava.

E’ morto travolto dalle macerie che si sono staccate da una parete; perde la vita sul colpo.

Il lastrone che ha travolto l’operaio è di circa due tonnellate.
Secondo le prime ricostruzioni l’uomo aveva appena finito il taglio del blocco di marmo e stava togliendo le impalcature sistemate attorno, quando il pesante lastrone si è spezzato, l’ha travolto.

A dare l’allarme sono stati i collegi di lavoro ma per l’uomo non c’era più niente da fare.

Sul luogo della tragedia: cava 5 Piastriccioni della ditta Calacatta Zeta, in pieno parco regionale delle Alpi Apuane sono sopraggiunti in seguito alla tragedia i vigili del fuoco, carabinieri, polizia e tecnici del Servizio di prevenzione dell’Asl.

In segno di lutto rinviato il consiglio comunale di Carrara.

Martedì 29 novembre è già stato indetto uno sciopero.
In aprile scorso un altro incidente vide coinvolti due operai: Roberto Ricci Antonioli e Federico Benedetti in cui persero la vita.

Commenta Stampa
di Monica Cima
Riproduzione riservata ©