Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CSM: DDL sicurezza viola norme UE su immigrati


CSM: DDL sicurezza viola norme UE su immigrati
01/04/2009, 15:04

 La norma contenuta nel decreto sicurezza in via di conversione alla Camera, che estende il tempo di permanenza nei Cie da 2 a 6 mesi per gli stranieri irregolari, viola la direttiva europea 115/2008, richiamata come norma base per l'estensione della detenzione. Lo sottolinea nel suo parere il Csm che esprime perplessita' sul punto. La direttiva europea, si legge nel parere al dl che verra' esaminato oggi pomeriggio in plenum, consente il "trattenimento in caso di resistenza, da parte dell'immigrato, all'identificazione", ma in caso di difficolta' nell'ottenere documenti dai Paesi terzi, consente soltanto "il prolungamento della permanenza".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©