Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

La Procura dà il suo ok all'affidamento ai servizi sociali

Cuffaro tornerà a casa per Natale?


Cuffaro tornerà a casa per Natale?
17/12/2013, 17:35

ROMA - L'ex governatore della Sicilia Totò Cuffaro potrebbe uscire dal carcere in tempo per andare a passare le feste di Natale in famiglia. Infatti, la Procura della Repubblica di Palermo ha dato il suo ok all'istanza di affidamento ai servizi sociali presentata dai legali del politico. 
Ora la palla passa al Tribunale di Sorveglianza, che dovrà decidere. In caso di risposta affermativa, Cuffaro lascerà il carcere di Rebibbia, dove è detenuto, per andare a lavorare all'Associazione Ciechi a Roma. 
Cuffaro venne condannato a 7 anni di reclusione per favoreggiamento aggravato di associazione mafiosa. Fu lui stesso, pochi giorni dopo la sentenza, a dimettersi spontaneamente dal Senato (quindi evitando le lungaggini burocratiche che hanno caratterizzato l'allontanamento di persone come Cesare Previti o Silvio Berlusconi) e ad andare in carcere, a Rebibbia. Dove finora ha regolarmente scontato la sua pena. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©