Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Le quattro assalitrici individuate e denunciate

Cuneo: 16enne marocchina picchiata dalle coetanee perchè esce con italiano


Cuneo: 16enne marocchina picchiata dalle coetanee perchè esce con italiano
08/06/2010, 13:06

CUNEO - Insultata ed aggredita per essere uscita con un ragazzo. E' quanto capitato ad una ragazza di 16 anni di Bra, in provincia di Cuneo. La ragazza era appena uscita dalla scuola che frequenta, nel capoluogo torinese, e si stava dirigendo alla stazione per prendere il treno che l'avrebbe ricondotta a casa, quando è stata affrontata da quattro coetanee, tutte italiane, di età compresa tra i 15 e i 17 anni. L'hanno minacciata di pesanti conseguenze, se avesse continuato ad uscire con il ragazzo italiano che abitualmente frequenta, l'hanno insultata e poi sono passate alle mani, colpendola con calci, pugni e schiaffi e gettandola a terra. Poi si sono allontanate.
Nessuno è intervenuto, per difendere la ragazza, nonostante la staizone fosse piena di pendolari; ma almeno dopo hanno chiamato i Carabinieri, che hanno portato la 16enne all'ospedale San Lazzaro, dove è stata giudicata guaribile in cinque giorni, anche se aveva numerose ferite - la principale al labbro - lividi, graffi ed una distorsione al collo.
Le indagini sono scattate e le quattro assalitrici sono state trovate, identificate e denunciate. Ma subito è iniziata l'operazione - tipica di questi casi - di sminuire la portata del gesto, con il Comandente della stazione Carabinieri che si occupa dell'indagine che ha detto che le quattro non hanno agito per razzismo e che hanno compiuto già altri episodi di bullismo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©