Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

DA NAPOLI A UDINE PER RISCUOTERE UN ASSEGNO RUBATO: FERMATI 2 NAPOLETANI


DA NAPOLI A UDINE PER RISCUOTERE UN ASSEGNO RUBATO: FERMATI 2 NAPOLETANI
21/01/2009, 14:01

Marco De Luca, 20 anni, e Salvatore Scognamiglio di 28, residenti a Napoli - si erano impossessati di un assegno per la liquidazione di una assicurazione - 7mila euro - destinato ad un altro napoletano. I due, incensurati, hanno risalito la Penisola per aprire con un documento, poi risultato falso ai controlli e intestato al titolare della polizza, un conto corrente a Udine sul quale versare l'assegno per poi riscuoterlo. Il funzionario della banca udinese, insospettitosi, ha subito allertato i carabinieri. I due giovani sono stati fermati dubito fuori dall'istituto di credito e ora sono rinchiusi nel carcere di Udine in attesa delle decisioni della Magistratura.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©