Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

La grande impresa del dobermann a Caorle, Venezia

Dafny, il "cane bagnino" che ha salvato 4 turiste


Dafny, il 'cane bagnino' che ha salvato 4 turiste
02/07/2012, 20:07

VENEZIA - Trascinate dalla corrente stavano per annegare, ma per fortuna così non è stato perché è intervenuto il loro angelo custode: un cane dobermann che ha dimostrate le sue doti da “bagnino” sulle spiagge di Caorle, in provincia di Venezia. Il cane, infatti, insieme al suo padrone ha contribuito a salvare quattro turiste rumene prossime ad affogare al largo.
Il tutto è accaduto allo stabilimento balneare 13 di Falconera, quando sono state avvistate quattro turiste in seria difficoltà, impossibilitate a raggiungere le boe di salvataggio data la presenza di una corrente generata da un vicino canale. Fortunatamente, però, sul luogo era presente Marco Ceccon, un volontario della Scuola Italiana Cani da Salvataggio, e Dafny, l’esemplare di dobermann autore di questa grande impresa.
Secondo le prime indiscrezioni, il bagnino ha dato l’allarme: immediatamente, il volontario della Scuola cani salvataggio, sostenuto dai bagnini si è gettato in mare assieme a Dafny. Il bagnino ha tratto in salvo una donna, e il cane è stato in grado di riportarne a riva altre due.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©