Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Confermato dalla sigla autonoma Trasportounito

Dalla mezzanotte di oggi sciopero degli autotrasportatori


Dalla mezzanotte di oggi sciopero degli autotrasportatori
23/10/2011, 12:10

ROMA - Dalla mezzanotte si ferma l'autotrasporto italiano. La decisione di attuare il fermo è  stata confermata da Trasportounito, che ha ribadito come il fermo stesso sarà  attuato su tutto il territorio nazionale inclusa la Sicilia. Gli autotrasportatori, ovvero tutte le imprese aderenti o non a Trasportounito, ma unite dalla comune emergenza, incroceranno le braccia a partire dalla mezzanotte.
TRASPORTOUNITO  SCIRVE AL GOVERNO - "L’Autotrasporto italiano è alle corde. Salgono i costi e con essi l’indebitamento finanziario, banche e assicurazioni hanno da tempo voltato le spalle, i committenti speculano e sfruttano il soggetto più debole della filiera produttiva. Il Governo - attacca l'associazione - eroga risorse che pesano come briciole nei bilanci groviera delle imprese mentre le disposizioni normative a favore del settore restano inapplicate. Gli imprenditori e i loro conducenti, tutt’altro che anarchici o ribaltonisti, sono solo persone che lavorano ma che ora è allo stremo delle proprie forze fisiche e finanziarie”.
TRASPORTOUNITO - FIAP  è un progetto delle imprese di autotrasporto e per le imprese di autotrasporto. E’ una organizzazione autonoma cioè distante da schieramenti e condizionamenti partitici e confederali. Il progetto associativo nasce dall’esigenza diffusa di unificare le imprese di autotrasporto nell’ambito di una casa comune in grado di garantire un confronto senza influenze o restrizioni derivanti dall’esterno o comunque da interessi opposti alle primarie necessità dell’autotrasporto professionale. Un progetto utile per coniugare rivendicazioni sindacali dalla parte datoriale, progettualità, rappresentanza nella politica dei trasporti, l’assistenza alle imprese, l’osservanza dei valori fondamentali dell’etica e della morale.  

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©