Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

In fuga migliaia di siriani

Damasco: Gli scontri si intensificano anche ad Aleppo

La Russia apporrà il veto alla bozza di risoluzione

Damasco: Gli scontri si intensificano anche ad Aleppo
20/07/2012, 19:02

DAMASCO - L’ambasciatore Russo, Vitali Churkin ha affermato che la Russia apporrà il proprio veto alla bozza  di risoluzione proposta dalla Gran Bretagna per estendere la missione degli osservatori Onu in Siria.

Mentre la crisi in Siria diventa sempre più accesa, la propaganda del regime di Damasco si intensifica. Molte delle notizie diffuse nelle ultime ore sono  così state  contestate dal regime di Bashar al-Assad. Lo stesso nega  e dichiara come infondati gli articoli in cui si riporta che l'ambasciatore russo a Parigi, rappresentante di uno dei più fedeli alleati della Siria, avrebbe annunciato una decisione dell'ultima ora del presidente:” Assad disposto a lasciare il potere”.

Ad aver fatto scoppiare “la bomba” le dichiarazioni rilasciate questa mattina dell'ambasciatore Alexandre Orlov a Radio France Internationale. Le sue parole sono passate subito in mano ai principali media internazionali.

Nell’intervista Orlov ha richiamato l’attenzione sulla riunione di fine giugno a Ginevra, dove e' stato raggiunto un accordo per un piano di transizione politica in Siria. “Il comunicato finale e' stato accettato da Assad. Assad ha nominato suoi rappresentanti per guidare i negoziati con l'opposizione sulla transizione quindi il presidente accetta di lasciare, ma in modo civile”.

 Queste le parole  sono state  intese come l'annuncio del 'ritiro' di Assad dopo 16 mesi di crisi e spargimenti di sangue.
Quello che potevano essere considerate delle affermazioni di poco conto, sono state invece recepite  come “intollerabili” per Damasco, specialmente se si considera che sono trascorsi appena due giorni dall'attentato che nella capitale siriana ha decapitato i vertici della sicurezza del Paese arabo.

A breve è arrivata la risposta del ministro siriano dell’informazione che ha fatto si che in   un flash la tv di Stato parlasse delle affermazioni come “ assolutamente infondate”.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©