Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

De Magistris “Napoli non ha bisogno dell’elemosina della Lega”


.

De Magistris “Napoli non ha bisogno dell’elemosina della Lega”
30/06/2011, 11:06

La macchina comunale anti emergenza rifiuti non si ferma. Ieri è stato siglato un accordo con il sindaco di Napoli Luigi de Magistris che permetterà la cogestione dell’impianto di compostaggio di Caivano per lo smaltimento dei rifiuti umidi tramite l’accelerazione del un processo naturale a cui vanno incontro le sostanze organiche. E ancora, raffiche di multe piovono sui cittadini napoletani incivili che non rispettano gli orari per il deposito dell’immondizia. E i rifiuti sulle strade continuano a diminuire, in barba alle “ciucciuettole”, così chiamate dal sindaco de Magistris, che hanno remato contro e che hanno sminuito l’operato del neosindaco di Napoli e dell’ assessore all’ambiente Tommaso Sodano. Piccolo passo indietro della Lega che potrebbe autorizzare il trasferimento dei rifiuti di Napoli, ma solo nelle regioni limitrofe; ma il sindaco de Magistris ribatte di non aver bisogno dell’ elemosina della Lega perché Napoli ben presto sarà autonoma per lo smaltimento dei rifiuti. Oggi a Napoli però si teme, perché tra 48 ore gli impianti e le discariche saranno nuovamente pieni. E le restanti tonnellate di rifiuti? “Abbiamo individuato nuovi siti, ma non li svelerò altrimenti qualcuno si metterebbe di traverso”. Queste le secche parole del sindaco Luigi de Magistris.

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©