Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Ministro Cancellieri risponde a Valter Veltroni

De Pedis fu sepolto in Sant'Apollinare autorizzato dal presidente Cei


De Pedis fu sepolto in Sant'Apollinare autorizzato dal presidente Cei
31/03/2012, 16:03

ROMA - Il MInistro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, ha inviato il testo di una interrogazione a risposta scritta fatta dall'ex segretario del Pd Valter Veltroni, sulla sepoltura di Enrico De Pedis, il capo della Banda della Magliana, nella chiesa di Sant'Apollinare. Dopo aver specificato che la chiesa non è in territorio del Vaticano (come invece da lei stessa riferito in una precedente risposta) anche se è sottoposta al regime di extraterritorialità, come inteso dai Patti Lateranensi (e quindi il Vaticano può farne l'uso del vuole senza autorizzazioni da parte del Comune di Roma).
Poi, entrando nel merito dell'interrogazione del deputato Pd, il Ministro dell'Interno specifica che a dare l'ok alla sepoltura di De Pedis nella basilica fu l'allora capo della Cei, cardinale Ugo Poletti, il 10 marzo del 1990 e che tra il 23 e il 24 marzo la famiglia di De Pedis ottiene dal Comune di Roma l'estumazione e il trasporto della salma alla nuova destinazione (che viene descritta come "Sant'Apollinare nello Stato di CIttà del Vatiucano").
La risposta si chiude con l'annotazione che questi dati verranno inviati anche all'autorità giudiziaria che si sta occupando di eventuali indagini ancora in corso su questa vicenda.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©