Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Era affiliato al clan Grimaldi

Decapitato e carbonizzato 46enne di Acerra


.

Decapitato e carbonizzato 46enne di Acerra
20/08/2012, 15:04

AFRAGOLA - Era uscito dal carcere lo scorso 10 luglio Pasquale Scudieri. E la sua permanenza in libertà è durata purtroppo poco più di un mese.  La scorsa notte è stato ritrovato decapitato e carbonizzato all’interno della sua auto in fiamme. L’uomo, 46 anni, era affiliato al clan Grimaldi di Acerra. Le forze dell'ordine sono intervenute ad Afragola in località Cinque Vie, una zona di campagna, dove era stata segnalata un'auto, una Fiat Grande Punto data alla fiamme con un corpo all'interno. L'auto e' intestata alla moglie di Pasquale Scudieri, la qual ha anche raccontato alla polizia le ultime ore in cui ha visto in vita il marito e la decisione dell’uomo di uscire di casa nel primo pomeriggio di domenica, intorno alle ore 15, per poi non farvi più ritorno. Ora sul caso sta indagando la squadra mobile della questura di Napoli, seguendo la pista di omicidio di camorra.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©