Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

DECOLLA IN CAMPANIA IL SERVIZIO DELLA CONCILIAZIONE


DECOLLA IN CAMPANIA IL SERVIZIO DELLA CONCILIAZIONE
20/09/2008, 11:09

 

Decolla in CAMPANIA il servizio di conciliazione della Camera di Conciliazione & Arbitrato A.N.P.A.R., che consente di risolvere controversie economiche tra imprese, e tra aziende e consumatori, in maniera pi economica e snella rispetto al classico procedimento davanti al giudice. Dopo un avvio incerto sulle regole dettate dal legislatore, la segreteria dell'ORGANISMO di CONCILIAZIONE ha avviato oltre cinquanta domande di avvio di procedure conciliative OBBLIGATORIE a Banche, Enti Locali, rappresentanti legali di societ pubbliche miste e private. Ha trattato circa una decina di conciliazione con esito positivo e con grande soddisfazione tra le parti, rimaste in armonia senza rancori.

"Siamo cresciuti in quantit e in qualit - spiega il presidente dellassociazione, Dr. Giovanni Pecoraro -, abbiamo affrontato casi, anche molto complessi, con notevoli risvolti economici e legali, e finalmente abbiamo superato la resistenza da parte dei giudici".

Avvocati, commercialisti, neo laureati in materie giuridiche-economiche, ragionieri e consulenti del lavoro iscritti da pi di 15 anni allalbo - di fiducia - in possesso di attestato di qualificazione come conciliatore specializzato, nominati dalle parti coinvolte o dallOrganismo chiamato in causa, hanno partecipato alle sedute e redatta regolare relazione di avvenuta conciliazione, che possono essere inviate, al presidente del Tribunale competente per leventuale esecutivit.

Il procedimento di conciliazione, libero e volontario, (conciliazione di

base) presenta notevoli vantaggi: rapidit, semplicit, convenienza, riservatezza. Per accedervi, le parti presentano, congiuntamente o separatamente, una domanda allOrganismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato dellA.N.P.A.R. o ad altri Organismi tutti iscritti nel Registrotenuto presso il Ministero di Giustizia,, che provvede a nominare un conciliatore specializzato, incaricato di trovare un accordo comune. Ad oggi i conciliatori in CAMPANIA iscritti allalbo dei conciliatori specializzati dellOrganismo sono circa una quarantina.

"L'A.N.P.A.R. esiste dal 1994 - dice Pecoraro - in tutte le Regioni italiane, tramite proprie delegazioni, gestisce molte pratiche contro operatori telefonici, energetici, trasporti e servizi enti locali; il nostro rapporto con i cittadini comunque sta approfondendosi su altri fronti, grazie anche alla collaborazione delle associazioni dei consumatori, attualmente, per esempio in corso ad UDINE un corso per conciliatori specializzati ed gi stato redatto il calendario dei corsi che si terranno in tuttItalia a partire da Gennaio 2009".

Per quanto riguarda gli sviluppi futuri, lA.N.P.A.R. si aspetta un costante incremento delle richieste, "anche perch sono in arrivo da parte del legislatore italiano ed europeo, maggiori regole per deflettere gli attuali processi pendenti (circa 8 milioni) nell'ottica di dare maggior peso alla conciliazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©