Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Decumani: arresto per lesioni personali


Decumani: arresto per lesioni personali
20/01/2011, 14:01

Gli agenti del Commissariato di Polizia Decumani hanno arrestato S.M., 21enne, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Napoli per i reati di lesioni personali aggravate e sfruttamento della prostituzione.

La misura trae origine dalla denuncia di un uomo, legato sentimentalmente al giovane, in cui affermava di essere stato picchiato da questi in malo modo tanto da riportare la rottura di quattro denti e del labbro superiore poiché si era rifiutato di consegnarli la somma di 1.000.00 euro, provento dell’attività di prostituzione.

Inoltre, la vittima già nel passato, in diverse circostanze era stato minacciato di morte con una pistola e in un altro episodio addirittura era sopravvissuto ad un sinistro stradale provocato dall’auto condotta dal giovane arrestato lanciata a forte velocità contro la sua autovettura Smart.

Il Tribunale di Napoli, valutati gli elementi investigativi forniti dalla Polizia, considerata la gravità dei fatti caratterizzati dalla particolare violenza esercitata nei confronti della vittima al fine di ottenere i guadagni dell’attività di prostituzione esercitata dallo stesso, ha emesso il provvedimento a carico del giovane 21enne.

Quest’ultimo, con precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio, è stato rintracciato dagli agenti del Commissariato Decumani al Corso Garibaldi in prossimità di un bar.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©