Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

DELFINO CONDANNATO A 16 ANNI E CONSIDERATO SEMI-INFERMO DI MENTE


DELFINO CONDANNATO A 16 ANNI E CONSIDERATO SEMI-INFERMO DI MENTE
09/01/2009, 16:01

Riconosciuta a Luca Delfino la semi infermita' mentale. Il giovane accusato dell'omicidio volontario premeditato dell'ex fidanzata Maria Antonietta Multari, massacrata per strada a Sanremo con decine di coltellate, e' stato condannato a 16 anni e otto mesi di carcere, piu' altri 5 anni di ricovero in una struttura psichiatrica. Il riconoscimento della semi infermita' ha influenzato il conteggio della condanna, bilanciando l'aggravante di premeditazione, ma Delfino ha anche potuto usufruire della riduzione della pena, avendo richiesto il rito abbreviato. Alla lettura della sentenza la madre della vittima, Rosa Tripodi, e' svenuta in aula e quando si e' ripresa ha continuato a ripetere ''l'avete ammazzata due volte''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©