Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo aver stanziato finanziamenti per il Colosseo

Della Valle si mobilita anche per Pompei


Della Valle si mobilita anche per Pompei
28/01/2011, 12:01

POMPEI-Sulle sorti del sito archeologico di Pompei si potrebbe mobilitare anche l’imprenditoria napoletana, è una possibilità che ha proposto l’imprenditore Diego Della Valle al margine del convegno che si è tenuto alla Bocconi di Milano intitolato "Più valore per le imprese per il Sistema Paese". Mister Tod's dopo aver offerto finanziamenti per il rilancio del Colosseo ha infatti promesso di impegnarsi personalmente affinché amici napoletani possano ritagliarsi come lui un  ruolo di tutoraggio in alcune aree culturali. Intanto anche il commissario europeo per la politica regionale Johannes Hahn, in occasione di un confronto alla Camera dei deputati con il ministro per i rapporti con le regioni Raffaele Fitto, e con il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro e della Regione Basilicata, Vito De Filippo, si è detto favorevole all’impiego  di parte dei 29 miliardi per la coesione territoriale, per la ristrutturazione di Pompei e di altri siti archeologici. Il Ministro dei Beni culturali Sandro Bondi,intanto, dopo aver superato la mozione di sfiducia voluta dalle opposizioni anche in merito ai crolli di Pompei ha affermato che rifletterà sulla possibilità di mettere a disposizione il suo mandato, al fine di rafforzare il governo. Che siano pubblici o privati i finanziamenti alla base c'è la necessità di riconferire alla città sommersa decoro che merita e forse questa attenzione potrebbe ridurre anche i tempi di messa in opera.

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©