Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Delocalizzazione mercato di Acilia, la Rossi contraria


Delocalizzazione mercato di Acilia, la Rossi contraria
12/11/2009, 17:11


ROMA - "Non è possibile anteporre sempre le esigenze del traffico a quelle del resto della città. Invece di decentrare il caos e il conseguente inquinamento, si vuole spostare un mercato a discapito di molti cittadini e dell'ambiente". Si è espressa così Carmen Rossi, viceresponsabile per il 13° Municipio di Roma, riguardo alla questione della delocalizzazione del mercato storico di via Saponara in Acilia. Dopo diverse segnalazioni giunte al movimento presieduto da Antonello De Pierro riguardo al presunto piano urbanistico, la Rossi ha commentato: "Sappiamo che c'è l'inquinamento di polveri sottili e le emissioni di CO2, causate per lo più da gli scarichi delle autovetture e c'è ancora chi pensa di favorire il trasporto urbano, piuttosto che investire nella mobilità sostenibile. Sarebbe opportuno pretendere un'area più vivibile e pulita per anziani, mamme, bambini e disabili e sensibilizzare i cittadini ad usare i mezzi pubblici o la bicicletta. Si può riscoprire la voglia di camminare, anziché incentivare un intasamento continuo di un città che già soffre di altre problematiche. Togliere il traffico da una parte per metterlo da un'altra non mi pare proprio una soluzione".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©