Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il fenomeno è certificato dalla Fiaso

Dentisti offrono sconti in ospedali e Asl


Dentisti offrono sconti in ospedali e Asl
02/12/2010, 15:12

Per far fronte alla duratura crisi economica i dentisti hanno deciso di andare incontro ai pazienti attraverso super-sconti, accordi e convenzioni con Asl e Ospedali. Una soluzione per offrire cure dentistiche 'low cost' anche a chi non rientra nelle fasce deboli della popolazione. Il fenomeno si fa sempre più diffuso ed è certificato dalla Federazione italiana aziende sanitarie (Fiaso).
Da un'indagine svolta sul territorio, infatti, è stato rilevato che le aziende sanitarie stanno aprendo nuove vie per consentire cure economicamente sostenibili. Ciò accade, ad esempio, all'Ospedale le Molinette di Torino che ha messo a disposizione dei pazienti diversamente abili un servizio ambulatoriale.
La Regione Umbria, inoltre, ha tagliato i costi delle cure odontoiatriche sia negli studi privati che negli ospedali pubblici. Una prima visita costava 43 euro adesso soltanto 17 euro. La Regione Lombardia ha stanziato inoltre un bonus figli ( di età tra i 10 e i 16 anni) di circa 700 euro per paziente. Cure odontoiatriche ' low cost' sono previste anche in Toscana e all'Ospedale Riuniti di Trieste.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©