Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Depuratori in Campania. Verdi Ecologisti: "spreco di denaro e disastro ambientale annunciato"


Depuratori in Campania. Verdi Ecologisti: 'spreco di denaro e disastro ambientale annunciato'
08/08/2012, 11:11

"I depuratori Campani - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il garante regionale Carmine Attanasio - probabilmente non servono più a nulla e sono oramai solo uno spreco di denaro pubblico. Meglio chiuderli se devono continuare ad operare in questo modo. Meglio destinare le risorse direttamente ai singoli comuni per permettergli di gestire in proprio la depurazione ed il controllo delle acque. Il Golfo di Napoli è pieno di sporcizia e mucillagine che si fatica a eliminare oltre che per il cattivo funzionamento della depurazione anche per un gioco sfavorevole di correnti e per la mancanza totale di spazzamare. Inoltre il gran caldo ha fatto aumentare notevolmente l' emanazione di muchi alle alghe marine che hanno prodotto moltissima mucillagine che gira nel Golfo di Napoli infastidendo i bagnanti. In questo scenario l' attività dell' assessorato all' ambiente della Regione Campania è a nostro avviso quasi pari a zero ed impedisce anche la verifica al popolo ambientalista del funzionamento dei depuratori vietandone l' ingresso come è avvenuto qualche settimana fa al presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©