Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Anche la figlia Stefania offende i contestatori

Deruta (PG): Contestazioni per la piazza intitolata a Craxi



Deruta (PG): Contestazioni per la piazza intitolata a Craxi
27/09/2010, 10:09

DERUTA (PERUGIA) - E' stata inaugurata ieri a Deruta, cittadina del perugino, piazza Bettino Craxi, per iniziativa del Sindaco Alvaro Verbena e della sua giunta. Invitata anche Stefania Craxi, per commemorare il padre.
Ma l'iniziativa non è piaciuta a molti cittadini che hanno protestato, pacificamente ma rumorosamente, come si vede dal video allegato. Questa iniziativa non è piaciuta alla deputata del Pdl, che ha affrontato a brutto muso i manifestanti, usando anche parole offensive; una provocazione nella quale i manifestanti non sono caduti, proseguendo con la loro iniziativa.
E' probabilmente la prima volta nella storia italiana che si decide di intitolare una strada, una piazza o cose del genere ad una persona condannata due volte in Cassazione per reati legati alla corruzione. Insomma, un politico, amministratore della cosa pubblica, condannata per aver abusato di questo dovere. Proprio una giusta rappresentazione dello sfacelo della società italiana.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©