Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Incredibile decisione del Comune

Desio: esponi il tricolore? Paghi 140 euro, è pubblicità


Desio: esponi il tricolore? Paghi 140 euro, è pubblicità
04/12/2010, 19:12

DESIO (MONZA E BRIANZA) - Incredibile quello che è successo al titolare di un albergo. In omaggio ad una tradizione alquanto diffusa, decide di esporre sulla facciata dell'immobile le due bandiere: il tricolore italiano e la bandiera europea. In men che non si dica si è trovato a discutere con i rappresentanti della società che si occupa della pubblicità per conto del Comune che gli hanno presentato il conto: 280 euro all'anno. Di fatto, secondo il regolamento comunale, esporre la bandiera è come fare pubblicità e quindi non ci sono scappatoie: bisogna pagare.
Naturalmente il proprietario dell'albergo, che ne ha fatto una questione di principio, ha deciso di ritirare le bandiere e chiuderle nuovamente nel cassetto. E di certo non è per non pagare 280 euro, considerando quelle che sono le spese di gestione e manutenzione di un albergo.
Certo, c'è da chiedersi: cosa faranno questi del Comune quando gioca l'Italia? Il giro della città casa per casa? E il 25 aprile? Vanno a saccheggiare le tasche di chi vuole commemorare la Liberazione?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©