Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Deve scontare 8 anni di carcere, arrestato dalla Polizia a Napoli


Deve scontare 8 anni di carcere, arrestato dalla Polizia a Napoli
25/11/2013, 11:28

NAPOLI - Era ricercato da 13 mesi in 28 Stati, perché colpito da un mandato di arresto europeo, in quanto responsabile di rapina.
L’uomo, infatti, nel luglio del 2005, con due complici, dopo essersi introdotto in un’abitazione con violenza e minacce, s’impossessò della somma di 5.180 Ron (ossia circa 1.430€).
Teodor Ioan UNGUREANU, pregiudicato romeno di 45 anni, arrestato in Romania all’epoca dei fatti, fu condannato a 20 anni di reclusione, in quanto all’atto della commissione del reato, era in prova per una precedente condanna inflittagli nel 2002, a seguito di un altro crimine commesso.
Dopo un periodo di detenzione già sofferto, 13 mesi fa, è stato condannato a scontare la pena residua di anni 8 di reclusione.
A rintracciare ed arrestare il 45enne, sono stati i poliziotti della sezione “Volanti” dell’U.P.G. che, nella serata di ieri, lo hanno rintracciato in Vico Pedamentina a San Martino.
L’uomo, che all’atto del controllo degli agenti, era in compagnia della moglie e di un suo connazionale, è stato arrestato e condotto negli uffici della caserma  di Polizia Raniero Virgilio ove, dopo il disbrigo degli accertamenti con l’Interpol, è stato sottoposto ai rilievi foto-dattiloscopici dalla Polizia Scientifica.
UNGUREANU, che ha rifiutato la protezione consolare del suo paese di origine, stamani, è stato condotto al Carcere di Poggioreale a disposizione del Presidente della Corte di Appello di Napoli.    

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©